Contattaci Ora   Telefono 02 94 75 5800    email assistenza@naturaplus.org

Contattaci Ora   Telefono 02 94 75 5800 
  email assistenza@naturaplus.org

Come durare di più al Letto

Le cause possono essere molteplici, è possibile tornare ad avere un'erezione solida anche in età avanzata.

di Robert Davies     Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2018

Foto: Pixabay

Gli specialisti hanno analizzato quali sono le principali cause e i rimedi per giovani con disfunzione erettile tra i 60 e i 70 anni. Ecco come uscirne:

Come durare di più a letto

Durare di più a letto è il sogno di ogni uomo, impossibile negarlo. Nella realtà, però, ci sono tanti problemi che possono costringere a premere un po’ troppo sul pedale del piacere sessuale. Le conseguenze? Se un rapporto medio prevede una durata di circa 5-6 minuti, si parla di eiaculazione precoce quando è al di sotto dei 2 minuti, nei casi più lievi, o sotto il minuto nei casi più gravi.

Secondo i dati ufficiali riportati da Medscape[1] e riferiti alla popolazione maschile statunitense sotto i quarant'anni, dal 30% al 70% degli individui avrebbero sofferto di eiaculazione precoce in qualche forma e in qualche caso. E anche per gli uomini italiani la situazione non è molto diversa: stando alle stime, circa 4 milioni soffrirebbero di tale disturbo.

Non stupisce quindi che una buona fetta della popolazione maschile si ponga costantemente la domanda: come è possibile aumentare la durata del rapporto? Non c’è una sola risposta e ovviamente il primo consiglio possibile è di consultare uno specialista, per escludere qualsiasi grave causa fisica. La buona notizia è che ci sono tanti consigli utili e rimedi naturali per ritardare l’eiaculazione durante un rapporto.

1. Fermarsi o rallentare

Chi va piano va sano e va lontano, lo dicevano anche i nostri nonni. Affrontare un rapporto sessuale con troppa intensità e con movimenti troppo veloci avvicina irrimediabilmente il momento del piacere.

Per prolungare l’eiaculazione è meglio cercare di alternare attimi di passione intensa a momenti più delicati, rallentando il ritmo. Prendetevi il tempo necessario per i preliminari, oppure fermatevi durante il rapporto per dedicarvi al petting e a momenti giocosi.

2. Fare l’amore più spesso

Per migliorare le proprie prestazioni sessuali bisogna allenarsi, proprio come accade nella pratica sportiva. Del resto, tralasciando il contesto amoroso e sentimentale, l’atto sessuale è anche una performance fisica. Quindi, per aumentare la durata è importante fare sesso spesso e volentieri.

Con la pratica, si sa, si acquista più sicurezza in se stessi, imparando a comprendere meglio il proprio corpo. Un altro consiglio utile è farlo più di una volta di seguito, perché al secondo tentativo solitamente il piacere è più prolungato.

3. Confrontarsi in coppia

Spesso l’eiaculazione precoce è causata da problemi di coppia. A volte non serve solo migliorare la propria performance fisica, ma anche l’affinità con il proprio partner. La vita a due è spesso turbata da problemi che si riversano sulla sfera sessuale, come ad esempio:

  • stress
  • ansia
  • frequenti litigi
  • difficoltà di comunicazione

La soluzione? Ovviamente sta nel miglioramento della vita con la persona che si ama, per tornare a godere veramente dei rapporti sessuali. Mantenere una buona sintonia mentale, scongiurando crisi e divertendosi insieme, a volte è l’ingrediente mancante per prolungare l’orgasmo (oltre che per essere più felici).

4. Masturbarsi prima del rapporto sessuale

Il secondo orgasmo consecutivo è sempre più difficile da raggiungere. Ecco perché, soprattutto per i più giovani, masturbarsi prima di un rapporto sessuale potrebbe prolungare l’eiaculazione in quello successivo. Purtroppo, però, non sempre è facile “programmarsi” in anticipo.

Un’altra ipotesi possibile è quella di non bloccare l’eiaculazione durante i preliminari, prolungando il petting in attesa della seconda erezione. La masturbazione è una pratica molto utile per conoscere il proprio corpo e imparare a riconoscere i segnali che ci sta inviando.

5. Avere uno stile di vita sano

Mente sana in corpo sano. Per prestazioni sessuali lunghe e durature, è importante fare attenzione alla qualità della propria vita. Come? Praticando sport regolarmente, anche solo con una camminata veloce quotidiana. Bastano 30 minuti al giorno per tornare a sentirsi leggeri e forti. Ecco altri consigli:

  • mangiare meglio
  • smettere di fumare
  • bere alcol moderatamente
  • non assumere droghe

6. Usare il preservativo

Il preservativo è l’alleato perfetto di ogni uomo, e non solo per evitare il contagio dalle malattie sessualmente trasmissibili e il rischio di gravidanze indesiderate. Il preservativo permette infatti di aumentare la durata di un rapporto, visto che il pene risulta meno sensibile alle sensazioni.

7. Utilizzare creme, gel o spray ritardanti

L’eiaculazione precoce può essere affrontata anche grazie a prodotti da usare a livello topico. Sul mercato esistono infatti sempre più tipi di creme, gel e spray ritardanti da applicare sulla punta del pene prima del rapporto sessuale.

Utilizzati in un contesto di terapia olistica, agendo su diversi fronti e prendendo le giuste precauzioni, anche questi prodotti possono aiutare a contrastare l’eiaculazione precoce. Senza ricorrere a medicinali o interventi invasivi.

8. Fare esercizi specifici

Gli esercizi per combattere l’eiaculazione precoce possono tornare utili perché permettono una maggiore consapevolezza e un maggior controllo delle aree coinvolte dall’attività sessuale. Importante è prendere coscienza del muscolo pubococcigeo, posizionato tra testicoli e ano. Un suo costante allenamento, attraverso specifici esercizi, potrebbe incidere sulla capacità eiaculatoria.

Questi esercizi vengono chiamati esercizi di Kegel, dal nome del loro ideatore Arnold Kegel, o ginnastica pelvica. Normalmente indicati nei casi di incontinenza urinaria, possono però essere considerati come dei coadiuvanti nel trattamento dell’eiaculazione precoce.

9. Provare qualche posizione di yoga

La pratica regolare dello Yoga può aiutare a prolungare l’eiaculazione[2], lo sapevate? Una posizione in particolare può essere d’aiuto: si chiama posizione del cervo e va svolta di mattina, con la vescica vuota.

Sedetevi comodamente, a terra con gambe incrociate o sul bordo di una sedia, ed effettuate un massaggio circolare sotto l’ombelico e alla base del pene. Massaggiate con ripetizioni continue, anche cambiando mano, per un’ottantina di volte, fino a provare una sensazione di calore. A questo punto dovete contrarre e sollevare il perineo, respirando lentamente.

10. Affrontare il problema con la mentalità giusta

L’eiaculazione precoce talvolta provoca una spirale di negatività nell’uomo, che non fa altro che peggiorare la situazione. Per durare di più a letto occorre anche partire da una predisposizione mentale serena e rilassata. Prolungare l’eiaculazione significa vivere con il sorriso e la gioia la propria sessualità, senza ansia e paure. A volte è proprio la nostra mente a fermarci: per riconquistare la sicurezza dobbiamo rimuovere tutto ciò che ci blocca e non ci permette di vivere il sesso al meglio.

Informazione sull'autore

Robert Davies ha lavorato 11 anni con dottori specializzati in problemi sessuali e alla sfera psicologica.
Ha collaborato in ricerche su medicina tradizionale cinese e occidentale per il miglioramento della qualità della vita tramite erbe e farmaci.
Ha completato il corso di Nutrition and Health nella Wageningen University and Research.
É il Content Manager della rivista Sex and Health


NB: Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Joy Forte è un integratore alimentare prodotto nel Regno Unito, la sua formula è autorizzata dal ministero della salute Britannico.


Maggiori Informazioni

Foto: Ernesto Eslava


Stress e vita sedentaria impediscono agli uomini di avere una vita di coppia appagante. Grazie ad un concentrato di sostanze afrodisiache, Erectiline può aiutare gli uomini di tutte le età ad avere erezioni durature e rapporti sessuali più appaganti.



Inviaci un Messaggio

Se hai dei dubbi, domande, commenti, ecc., mandaci un messaggio e ti risponderemo appena possibile.


  Newsletter    privacy